“ANTON LUMI BONURA”

ANTON LUMI BONURA Pomarance in Piazza festival dell'arte di strada

ANTON LUMI BONURA

in

“LUMI”

Mercoledì 30 Luglio, Piazza De Larderel, Pomarance (PI)

Non è il solito spettacolo con il fuoco, uno stile diverso dal carattere visionario. Non comico e non serioso, un po’ ilare e gioviale, ma sempre con un tocco di magia per manipolare l’immanipolabile: il fuoco.

“Con un saltello ed un inchino

faccio scherzetti e son biricchino.

Saluto tutti anche a distanza

con un leggero passo di danza”

Nella libertà giocosa di chi si è liberato delle paure dei pericoli abituali oltrepassandone i confini, usando lo sberleffo e la smorfia come armi micidiali, in un buffo e movimentato organizzare del caos.

Lumi trova la sua complicità con il fuoco che non viene domato, ma accompagnato nei gesti; come due amici che giocano e che raccontano storie.

Lumi che è anche il nome del personaggio protagonista; gli elementi principali sono il fuoco, la musica e la scultura. Il teatro, la danza e la manipolazione delle fiamme, invece, sono i linguaggi utilizzati per raccontare le emozioni e il gioco innato che l’essere umano tende ad intrattenere con il fuoco.

In un contesto che ambisce ad uscire dagli schemi, un personaggio ispirato ad Arlecchino, si ritrova a dialogare con il suo amico immaginario, il fuoco. Insieme utilizzeranno una struttura in metallo posta al centro della scena per creare musica e trovare la complicità giocosa da trasmettere agli spettatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *